PARIGI PARTIAMO!

Cul de chien : una spiaggia nella foresta

26 ottobre 2017
Chi l’avrebbe mai detto che a meno di un’ora da Parigi, si potessero affondare i piedi in una sabbia bianca e finissima come in una spiaggia caraibica?
Questo posto meraviglioso, dall’atmosfera quasi lunare, si trova ai limiti della Foresta di Fontainebleau, all’interno del massiccio dei Trois Pignons.
Un posto ideale per una scampagnata autunnale e approfittare delle temperature ancora miti, che offre Parigi in questi week end d’autunno.
Si tratta di una grande distesa di sabbia, che si apre all’improvviso, in mezzo alla foresta che la circonda e disseminata ovunque di grandi e piccoli blocchi di arenaria dalle forme più svariate (testa di elefante, tartaruga, zoccoli …), ideali per arrampicate a tutti i livelli di difficoltà. Da una di queste rocce, diventata ormai famosa e che assomiglia ad un cane seduto sulla sabbia, prende il nome questo posto affascinante, «les sables de cul de chien».
La particolarità di questo sito, una grande distesa di spiaggia senza mare, risiede nella sua origine geologica. 30 milioni di anni fa, un oceano di acqua ricopriva il luogo, deponendo sul fondo il quarzo che con il tempo si è disgregato in sabbia.
L’ambiente è frequentato da famiglie con bambini, ma anche da molti giovani che vengono proprio per praticare il bouldering (arrampicata).
Non ci sono punti di ristoro nelle vicinanze, quindi prevedete di portarvi tutto l’occorrente per un pic nic, senza scordarvi ovviamente paletta e secchiello e tutti i giochi da spiaggia. E per i più energici ci sono sempre le scalate sulle rocce ….
Vi assicuro ore ed ore di puro divertimento e di totale relax, in questo parco naturale davvero unico!!!!
Come arrivare:
Parcheggiate al Parking di Noisy sur Ecole, prendete il sentiero in direzione della «Roche aux Sabots», arrivati lì, un cammino sabbioso a destra vi porterà in circa 10 minuti direttamente alla meta.
By la Fra

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

error: Content is protected !!