FACCIAMO!

Fondazione Louis Vuitton: arte e architettura per tutti !

14 maggio 2015

Se volete scoprire un aspetto più contemporaneo e internazionale della capitale, vi consigliamo la Fondation Louis Vuitton, aperta da pochi mesi nel 16e arrondissement, vicino al Bois de Boulogne. La chiamano il « paquebot », il transatlantico, ma ai vostri bambini, potete tranquillamente venderla come una nave spaziale. È un edificio impressionante, creato da Frank Gehry (quello del Guggehnaim di Bilbao) che costituisce innanzitutto un piacere per la vista : vetrate che brillano, forme e volumi morbidi che si stagliano nel cielo, giochi di riflessi e trasparenze, pareti che sembrano vele gonfiate dal vento, archi e punte che mimano la schiena di un armadillo gigante.

IMG_0254

A me ha fatto pensare a un edificio magico, pronto a spiccare il volo da un momento all’altro, come in un film di Miyazaki. Ma questo centro d’arte non è solo un bell’esempio d’architettura (il che già basterebbe per vedere qualcosa di diverso dall’austera architettura parigina), all’interno, la Fondazione, voluta da Bernard Arnault, padrone del gruppo LVMH, è anche uno spazio espositivo interessante e originale da scoprire.

IMG_0215

In questo momento e fino al 06.07, la mostra Les Clés d’une passion, riunisce alcuni capolavori del ventesimo secolo, considerati come « fondatori » della modernità. Ci sono l’Urlo di Munch per esempio o la famosa Danza di Matisse. Insomma opere espressioniste accessibili anche per i piccoli (mia figlia per esempio ci ha regalato una profonda analisi dell’Urlo: « Mamma, il signore grida perché quei due dietro di lui non lo fanno passare sul ponte», ridicolizzando con la sua innocenza aulica anni di esistenzialismo europeo).

Attenzione, come molti musei, purtroppo, negli spazi espositivi non è consentito portare i passeggini. Questo vi costringerà a prendere i più piccoli in braccio (vi consiglio di portarvi marsupio o fascia) ma almeno, in caso di grande affluenza, vi faranno saltare tutta la coda ! (Mio marito ha subito pensato ad un business Affittasi figli per far saltare la coda agli altri).

IMG_0239 IMG_0181

Al di là delle mostre, la Fondation ha una programmazione di ateliers e visite guidate per gli under 18 molto ricca e interessante, con anche un percorso per familiarizzare i bimbi tra i 3 e 9 anni all’architettura e alla genesi dell’edificio. Non perdetevi le terrazze panoramiche, con vista mozzafiato su Parigi e La Défense.

IMG_0190Dulcis in fundo, la Fondation Louis Vuitton si trova all’interno del Jardin d’Acclimatation, un bellissimo giardino e parco giochi (che merita un post a parte) : l’ingresso del jardin è di norma di 3 euro. In questo caso sarà compreso nel prezzo d’ingresso della Fondazione, e permetterà ai bimbi di sfogarsi e correre dopo aver fatto lavorare le meningi !

 

 

 

By la Brune

tete_01

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply Enguerran 27 maggio 2015 at 16 h 03 min

    Attenzione. Online ticket mi sembra necessario se venite con tutta la famiglia (molto gente e tutta la settimana)

  • Leave a Reply

    error: Content is protected !!