RIFLETTIAMO! SCOPRIAMO!

Non posso più vivere senza le box di My Little Paris.

2 novembre 2015
Aiutatemi! Ho un serio problema. Mi é scaduto l’abbonamento e mi accorgo di non poterne più fare a meno…
Ieri ha suonato per l’ultima volta, la portinaia, porgendomi fra le mani un pacchettino dentro ad un involucro bianco plastificato. So benissimo che cos’é, arriva ogni mese e lo stavo aspettando con ansia. Il battito del cuore accelerato, mi avvio alla scrivania e, impaziente, strappo la plastica che lo ricopre…
Eccola, la mia ultima Gambettes Box, e c’é perfino una nuova collaborazione con Currèges…nooo, e io che dal mese prossimo non la riceverò più, come faro’?
(anche se siamo mamme, abbiamo diritto a un po’ di frivolezza no?)
Glamour, shorty, pow, dentelle, seta, chic, spring, soirée cocktails…cicciotte o asciutte che siano le vostre gambe scartare e indossare una gambettes box vi farà sentire al top!gambettes_box_janvier_5
Il concetto é semplicissimo. Mi abbono a gambettesbox.fr (€ 140 per un anno, € 41 per tre mesi e € 81 per sei) e, ogni mese, ricevo a casa una scatola con dentro due paia di collants, adatte alla stagione in corso. Banale? Per nulla se parliamo di un’idea di MyLittleParis, IL sito di tendenza, con tanto di libri per diventare dei veri parigini.
Perché qui, parliamoci chiaro, quello che fa veramente la differenza é un marketing da dieci e lode.

 

Collaborazioni con grandi icone di stile, da Diane Von Furstenberg a Inès de la Fressange, e con i più famosi brand di tendenza, come Make my Lemonade, Lora Folk o Currèges, per collants declinati in ogni sfumatura, adatti ad ogni occasione e, soprattutto, accompagnati da un packaging davvero accattivante.
Ogni box al suo interno, accanto alle calze, contiene delle cartoline fotografiche che, mese per mese, dispensano pillole di glamour in grado di trasformare quel collant in un vero e proprio oggetto di culto (e te che lo stai indossando in una fascinosissima femme fatale): “Be the woman you want to be”, “Darling, mes jambes ne sont pas si exeptionelles, je sais juste quoi faire avec (Marlene Dietrich)”, “Abracadabra vos jambes sont magiques”, “You can have anything you want in life if you dress for it (Anna Wintour)”, “Etre une parisienne? C’est avoir un côté impertinent, frondeur et joyeux (Ines de la Fressange)”, “Beauty begins the moment you decide to be yourself” (Coco Chanel).

collantscollantscollants

Inoltre, ogni paio é stretto in una fascetta di cartoncino che, con brevi frasi ad effetto scintillante, descrive la “filosofia” di quel preciso collant: “Collants qui savent faire la fête et créent la surprise”, “50 shades of grey avec cette indispensable paire de collants gris chinés”, “Avec ces collants trompe-l’oeil, on peut tout imaginer”, “Mythiques, ces collants ont déjà connu les soirées du studio 54, le glamour des seventies et les gambettes de Diane Von Furstenberg elle même. Votre jeu de jambes va devoir être à l’hauteur.
Una terapia di autostima e femminilità prima ancora che un abbonamento di calze.
Quanto alla qualità: beh, posso dirvi che mettendole e rimettendole, purtroppo ne ho ancora moltissime senza nemmeno un filo tirato (é proprio questo che mi frena dal rinnovare l’abbonamento…il packaging é troppo bello per buttarlo e così ho l’armadio che trabocca scatole!).
E per le mamme un po’ box-addicted come me, My Little Paris ha tantissime idee/box davvero originali, da offrire o da offrirsi: come le coffret des mamans (€ 48), un grazioso cofanetto riempito fino all’orlo di prodotti di bellezza per grandi e piccini delle migliori marche, dr. Hauschka, Clarins, by Terry, di una bella agenda per il 2016 e di altre piccole sorprese, e riutilizzabile come porta gioie per voi o come scrigno segreto per i vostri bambini.You-May-Love-It-Le-coffret-des-Mamans-04
Unica nota dolente (amiche italiane non me ne vogliate): le spedizioni di tutte le box vengono effettuate solo in Francia, Corsica e Principato di Monaco…sigh!
Dunque, una bell’idea tutta francese che meriterebbe di essere esportata, cosa ne pensate?
By La Blonde

La Blonde

 

 

 

 

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply Paola 2 novembre 2015 at 11 h 17 min

    Noooooo….questo post è troppo invitante

    • Reply la Blonde 3 novembre 2015 at 12 h 00 min

      provale…é come concedersi un piccolo piacere ogni mese!

    Leave a Reply

    error: Content is protected !!