SCOPRIAMO!

I libri più belli scelti dai bambini

14 maggio 2018
Ho sempre amato i libri per bambini e ormai da nove anni (età della mia primogenita) ne compro in continuazione senza sensi di colpa. Ho allestito negli anni una notevole biblioteca con libri di qualsiasi tipo : dagli albi illustrati ai libri di stoffa, dai fumetti ai racconti, dai romanzi ai libri didattici …
E non c’é sera che non legga a tutti una storia prima di dormire. Perché quest’abitudine é per me il rituale a cui non potrei mai rinunciare!

“Io credo che le fiabe, quelle vecchie e quelle nuove, possano contribuire a educare la mente. La fiaba è il luogo di tutte le ipotesi: essa ci può dare delle chiavi per entrare nella realtà per strade nuove, può aiutare il bambino a conoscere il mondo” Gianni Rodari

Avevo pensato inizialmente di condividere nel blog i miei preferiti, poi mi sono detta che la cosa migliore fosse proprio chiedere ai miei figli di fare ognuno la propria lista.
E cosi per gioco si sono messi tutti e tre a fare una selezione dei loro libri preferiti « oggi » (tra qualche mese magari i gusti saranno cambiati, non lo escludo) e dopo aver praticamente svuotato tutta la libreria, impilato, catalogato, scartato e ripescato ecco le conclusioni a cui sono arrivati.
Sono misti in francese e in italiano ma la maggior parte tradotti in entrambe le lingue.
Mio figlio di 3 anni ha scelto :
« Un jour je serai pompier » di Quentin Gréban … perché adora i camion dei pompieri e si immedesima nella storia illustrata divinamente.
« Shh abbiamo un piano » di Chris Haughton … perché quando leggiamo il libro recitiamo come a teatro.
« Tonnerre de prouts » di Antoine Guilloppé e Ronan Badel … perché appena comincia a sfogliarlo e ad ascoltare i suoni inizia a ridere e non smette finché non l’ha finito.
« Chi me l’ha fatta in testa » di Werner Holzwart e Wolf Erlbruch … perché é un argomento che gli interessa molto (soprattutto in questo periodo che siamo alle prese con il vasino) ed é affrontato in maniera esilarante.
« Le petit chaperon rouge » di Ronan Badel … perché le animazioni musicali sono splendide e divertenti.

 

Mia figlia di 6 anni:
« A caccia dell’orso » di Michael Rosen e Helen Oxenbury … perché quando lo leggiamo ci divertiamo a riprodurre i suoni della storia.
« Apollo. Il mio cane speciale» di Caroline Grégoire … perché vorrebbe tanto un cane.
« Cane Blu » di Nadja … perché parla dell’amicizia e dell’amore con illustrazioni bellissime.
« L’ippocampo un papa special » di Eric Carle … perché il suo papà é speciale.
« Ti mangio … » di John Fardell …perché é una storia divertente e piena di suspense.
Mia figlia di 9 anni, grande divoratrice di libri, ha scelto questi libri:
La serie di « Elisabeth princesse a Versaille » di Annie Jay e Ariane Delrieu … perché é una principessa ribelle.
 « Le royaume de la magie » di Geronimo Stilton (e tutta la serie) … perché adora la fantasia e immergersi in quel mondo.
« Mémé Dusa » di Anne Schmauch e Katherine Ferrier … perché ama la mitologia raccontata qui con molto humor.
Leonardo” di Cécile Alix … perché racconta la vita di Leonardo in chiave divertente e ironica.
« Pip Barlett et les creatures magiques » di Jackson Pearce e Maggie Stiefvater … perché adora gli animali, i mondi immaginari e si immedesima nella protagonista.
Buona lettura!
La Frà

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

error: Content is protected !!