FACCIAMO! PARIGI SCOPRIAMO!

L’utile e il dilettevole: il parco di Bercy

8 febbraio 2018
Ci sono posti a Parigi dove mi piace periodicamente tornare. Uno di questi é il Parc di Bercy.

Mi piace perché in una sola giornata posso unire l’utile al dilettevole.

Visita alla Cinémathèque française, splendida opera di Frank Gehry che ospita spesso mostre temporanee di grande spessore (senza dimenticare il museo permanente sulla storia del cinema, dalla preistoria ai nostri giorni), pranzo al 400 coups (ristorante kids friendly, cibo medio ma con angolo giochi per i bimbi), passeggiata lungo il parco per sgranchire le gambe, tra paperette, installazioni d’arte (le statue di Rachid Khimoune, il fiore di Oscar Niemeyer …) specchi d’acqua, manège, labirinto, Maison du Jardinage, Maison du Lac …. per concludere il tutto con un po’ di shopping alla cour Saint Emilion  al Village Bercy (vecchio mercato vinicolo riabilitato in centro commerciale all’aperto e pedonale). Tappe per me irrinunciabili: Loisirs et Création (tutto per il DIY) e Alice Délice (negozio di cucina creativa).

In questo momento la Cinémathèque ospita la mostra « Goscinny et le cinéma » (fino all’8 marzo 2018).

L’esposizione ripercorre come una passeggiata ludica e interattiva, attraverso decori spettacolari, costumi, tavole originali ed estratti di film, l’importanza del cinema per Goscinny e i rapporti profondi e costanti con quest’arte, che impregnano tutto il suo lavoro.
Innamorato della settima arte fin dall’infanzia, lo scenarista si é inspirato per i suoi fumetti ai più grandi capolavori del cinema, dal peplum, al western passando per la commedia musicale.
Fin dalla prime sale infatti, si capisce come il cinema sia ovunque nell’arte di Goscinny : dai richiami al burlesque americano (Stanlio e Olio riaffiorano naturalmente nei personaggi di Asterix ed Obelix), al peplum che fornisce il decoro per Asterix (maestosa la sala egiziana) al cinema americano con John Ford in Lucky Luke (magnifica la ricostruzione del saloon) fino alla sala in cui vengono svelate tutte le tappe della creazione di un cartone animato.
Nel 1974 infatti, Goscinny fonda gli Studios Idefix e puo’ finalmente coronare il suo grande sogno : diventare Walt Goscinny !!!!
40 anni dopo la morte del suo creatore i personaggi dei fumetti inventati da Goscinny sono diventati dei personaggi del cinema a tutti gli effetti.

All’ingresso della mostra prendete il percorso gioco che guiderà i bambini in tutte le sale e controllate il sito della Cinémathèque per conoscere date e orari degli atelier per bambini e le visite guidate per famiglie.

Cinémathèque Française
51 Rue de Bercy, 75012 Paris
http://www.cinematheque.fr/

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

error: Content is protected !!