FACCIAMO!

Chi siamo? Da dove veniamo? Il nuovo Museo dell’Uomo

5 novembre 2015

A Parigi c’e un museo per tutto. Ma quello di cui sto per parlarvi è forse il museo fondatore, il primo da visitare con I bambini: il Museo dell’Uomo. Questo luogo particolare, che ha appena riaperto dopo 6 anni di lavori di ristrutturazione, è uno dei musei più storici di Parigi. Ha sede nel Palais Chaillot, al Trocadéro, creato nel 1937 durante l’Esposizione Universale. Nasce dalla fusione del Museo di Storia Naturale e quello di Etnografia. Il museo segue la storia dell’evoluzione dell’Uomo, e risponde a tre domande banali in modo assolutamente non banale: da dove veniamo? /? dove andiamo?

Ecco già con queste tre domandine da niente niente i pargoli dovrebbero essere belli incuriositi (attenzione, è un museo adatto a bambini dagli 8-10 anni in su. I più piccoli possono andare anche prima, e godersi una versione della visita solo ludica e sicuramente divertente ma per godere appieno dello spirito di questo posto è meglio aver qualche nozione di storia e scienze primitive).

IMG_2568IMG_2556                               IMG_2564IMG_2578

Cosa ci troverete? Tutte quelle cose da libri di scuola e sussidiari che faranno eco nei meandri della vostra memori: la storia dei primi ominidi, dell’Homo Sapiens e di Neanderthal, della loro evoluzione sulla terra ma anche di tutti gli oggetti, utensili, usi e costumi dell’Uomo e delle società da lui create dalle sue origini a oggi.

Ovviamente il percorso non vuole essere esaustivo, l’approccio rimane quello scientifico, antropologico e etnologico. Non a caso, questo nuovo Museo dell’Uomo accoglie anche una biblioteca altamente specializzata e un centro di ricerca con 150 ricercatori dai titoli degni di un Indiana Jones: antropologi, paleontologi, archeologi, bio-etnologi…Ma non preoccupatevi, i ragazzi si divertiranno a scoprire maschere, mummie, resti di siti archeologici, scheletri di ominidi (ci sono anche Lucy e l’uomo di Cro-magnon!), suppellettili. Il Museo dà un ampio spazio all’esperienza interattiva; i ragazzi potranno nell’ordine: tirare delle lingue per sentir parlare tutte le lingue del mondo, stringere la mano di uno scimpanzé, vedere se stessi in versione Neanderthal, camminare nei passi di un australopiteco, entrate in una yurta mongola…

IMG_2580 IMG_2587

Da gennaio 2016, poi, ci saranno visite guidate specializzate per i bambini. La parte finale del IMG_2536percorso propone una riflessione sulle società di oggi, e sull’emergenza della questione ecologica, ma sempre in modo giocoso e piuttosto neutro, mai pedante. I bambini e i ragazzi apprezzeranno anche questo legame con la loro epoca. E, una volta usciti , un giretto, , alla cara, vecchia Tour Eiffel (di fronte al Museo) chiuderà in bellezza questa visita veramente interessante.

Musée de l’Homme, 17 place du Trocadéro, Paris 16e

 

 

 

 

By La Brune

tete_01

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

error: Content is protected !!