FACCIAMO! MANGIAMO!

Percorso TRIO : goûter – cultura – relax

12 aprile 2015

Adoro quelle giornate frizzantine di inizio aprile, quando inizia a farsi sentire quell’aria tiepida di primavera, quando il viale che porta a scuola si riempie di bambini in trottinettes, quando le nuvole corrono piu’ veloci del solito, il sole batte timido sulla faccia e le ossa finalmente prendono un po’ di tepore dopo il lungo inverno.

Ecco, a me che sono meteoropatica, in quelle giornate li’ mi tornano tutte le energie fisiche e mentali che credevo sepolte dalla neve e, cosi’, dopo la scuola, ce ne andiamo a zonzo, io e LORO, le mie migliori compagne di merende.
Un salto alla Boulangerie Jocteur per darsi la carica con il miglior pain au chocolat della zona o con una delle tante dolci prelibatezze (nella mia top five: tarte aux pommes, parisienne, tarte aux framboises e i mitici panini al latte, spesso introvabili da queste parti): personale, tutto al maschile, gentilissimo e super abituato alle invasioni barbariche post scolastiche.
E perché non consumare il goûter sedute sul prato dei Jardins Catherine Labouré (posto incantevole in rue de Babylone su cui sicuramente scrivero’ un post a parte) per poi far tappa al 13 rue de Sevrès da Chantelivre? IMG_8167

Si sa, Parigi pullula di librerie ma, per quanto riguarda la narrativa per bambini, Chantelivre è imbattibile….la cura, il gusto, l’originalità e la varietà che troverete in questa libreria pare non abbia eguali in tutta la città.

E allora, eccoci, noi tre a girare per gli scaffali, lasciandoci condurre verso la copertina che piu’ ci ispira, fermandoci a sfogliare uno, due, tre libri…senza fretta, concentrate e attente.

chantelivre_facade_pm_web

Alla fine la scelta (quasi sempre in pole position con qualche altro libro “per la prossima volta”) e la smania, bellissima, di fermarci subito fuori dal negozio a leggere.
Allora attraversiamo la strada e in un impasse che spesso sfugge allo sguardo della gente si trova un giardinetto piccolo e molto curato (sembra quasi il giardino privato di una villa), Square Roger Stéphan (7 rue Récamier, 75007): li, sedute su una panchina, ci diamo alla lettura, prima di risalire sul bus affollato verso casa.

IMG_0134IMG_0130

 

Boulangerie Jocteur, 14 Avenue de Villars, 75007 Paris – Tel 0033 (0) 145513333 – Info e Orari: www.boulangeriejocteur.com

Chantelivre, 13 rue de Sèvres, 75006 Paris – Tel 0033 (0) 145488790 – Info e Orari: www.chantelivre.com

By la Blonde

tete_02

You Might Also Like

3 Comments

  • Reply Lyonexpat 7 maggio 2015 at 13 h 53 min

    Bonjour!
    Ho trovato per caso il vostro blog e lo trovo molto carino oltre che informativo.

    Io sono spesso a Parigi con le mie italo-francesine e quindi dei bonnes adresses fanno sempre molto comodo.

    Sarebbe utile se poteste pubblicare qualcosa su parchi oppure anche squares carini da fare con i bambini. Io ne posso condividere tre dove andiamo sempre quando siamo a Parigi: aire de jeux du Poussin Vert al jardin du Luxembourg (ingresso a pagamento), la zona giochi sul Champ-de-Mars e lo Square Armand Trousseau nel XII.

    À bientôt

    • Reply la Brune 7 maggio 2015 at 14 h 16 min

      Grazie Daria!

      In effetti, parchi e squares saranno uno dei nostri prossimi temi, anche perché inizia la stagione dei pique-mique!!

      • Reply Lyonexpat 7 maggio 2015 at 14 h 20 min

        Ottimo e grazie per la veloce risposta.

        A chi volesse provare lo Square Armand Trousseau consiglio una tappa per il gouter, la boulangerie/patisserie Blé sucré TDF!!!! E un mercato vivace ed autentico proprio vicino, il marche d’Aligre.

    Leave a Reply

    error: Content is protected !!