SCOPRIAMO!

Regali belli: il libro dell’illustratrice Mathou!

12 dicembre 2016
mathou-toutplaquer-couv-hd
 Noi mamme, amiche, compagne, sorelle, imprenditrici e freelance, insomma noi donne abbiamo avuto un coup de coeur per Mathou e i suoi disegni allegri, colorati, vivi, veri, sinceri … Se non sapete cosa regalare per Natale, questa è l’idea perfetta: il suo ultimo libro, Tout plaquer et aller prendre un bain (Mollare tutto e andare a farsi un bagno).
Una raccolta di disegni soffici, che passano in rassegna tutti i momenti semplici della vita in cui la felicità fa capolino, a volte senza che ce ne accorgiamo …Viene voglia di riviverli o viverli tutti e prestarvi attenzione per rendersi conto che alla fine, la felicità è una storia di angoli morbidi e profumi da annusare nelle pieghe del collo (anche di M & M’s e rosé;)
Abbiamo fatto qualche domanda a Mathou, da mamma a mamma 🙂
– Come hai iniziato il blog?
Ho iniziato  nel 2007: sono quasi 10 anni (!!) come una sorta di diario:  disegnavo piccole situazioni della mia vita quotidiana senza altro scopo che migliorare il mio tratto e condividere con la mia famiglia aneddoti di poco interesse. Poi è diventato la vetrina delle mie illustrazioni aziendali e, soprattutto, la finestra delle mie emozioni, i miei sproloqui e i miei desideri di ottimismo e buon umore!
photodepresse1_mathou_credit_fabien_tijou_web– Quando disegni più facilmente? Mattina o sera? Sei sempre ispirata?
Disegno quando ho tempo! A volte, la sera davanti alla tv, a volte al mattino poco prima di metterli on line, a volte nel pomeriggio, quando ho un’ora davanti a me in ufficio, dipende molto dai giorni, dalle settimane. Diciamo la verità: non sono sempre ispirata! A volte sono troppo stanca per trovare un’idea rilevante o non ho abbastanza tempo, in questi casi preferisco un vecchio disegno. In ogni caso, quando ho un’idea, la annoto nel mio iPhone, ho una cartella dedicata a tutte le idee che mi attraversano la testa, tutte le espressioni buffe mia figlia, etc. !
– Quali sono i personaggi, i luoghi  o oggetti più facili da disegnare? e il più difficile?
Più facile: il mio personaggio (con umiltà, naturalmente, è solo che è quello che diesgno da più tempo ^^), mia figlia, i miei amici. Il più difficile: il mio compagno e i suoi strani capelli (non diteglielo 🙂
– Domanda classica (ma sempre utile per le mamme ;-): come gestisci la vita quotidiana tra lavoro, figli, famiglia, casa, etc … 
Sono come tutti gli altri: faccio quello che posso!
Io e il mio compagno lavoriamo nello stesso ufficio, il che ci permette di gestire le cose (chi va a prendere i bambini / chi svuota la lavastoviglie / mette la lavatrice, ecc) mentre si lavora ^^ Non sono una casalinga nata, è lui che gestisce la casa, io mi occupo del bagnetto, dei cartoni animati, della pasta al forno e di fare panini e altre prelibatezze con zucchero e cioccolato . Ho anche un serio problema con l’agenda, ho già piantificato tutti i mesi a venire, il che mi permette di avere un’idea molto chiara di quello che ho bisogno di fare in anticipo. Questo non mi impedisce di essere sempre di corsa quando vado a prendere mia figlia alle 6:29 al nido e di dimenticare di iscriverla al doposcuola nel mese di settembre (# mammadisastro).

extraits-toutplaquer2 extraits-toutplaquer6

– Disegni con tua figlia? Lei ha ereditato la tua passione?
Le disegno unicorni, goccioline, cuori, principesse in castelli in cima a colline immaginarie. Di sicuro le piace disegnare ma penso come ogni bambino della sua età 🙂 Comunque, potrà fare quello che vuole più tardi, ma preferibilmente cantante rock 🙂
Il blog di Mathou con i suoi bellissimi disegni è qui!
By la Brune
tete_01
Il blog di Mathou con i suoi bellissimi disegni è qui !
By la Brune
tete_01

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

error: Content is protected !!