RIFLETTIAMO!

Ti verranno due spalle larghe così !

28 maggio 2018
“Ti verranno due spalle larghe così”.
Ecco cosa ho risposto ieri di fronte alle inquietudini della mia adorata ottenne, turbata dai cambiamenti che ci attendono.
La preoccupava il fatto di arrivare nella nuova scuola senza avere mai conosciuto la maestra, senza aver visto le classi ne’ tantomeno conosciuto i compagni.
“Quando entrerò in quella classe il primo giorno senza conoscere nessuno sarà difficile, mamma. Tutti si parleranno, si conosceranno e io starò lì impalata, da sola e zitta”.
Cosa dovevo dirle?
“Non è vero! Vedrai che tutti ti parleranno e ti coinvolgeranno. La maestra sarà materna ed accogliente. E uscirai da quel portone con un grande sorriso.”?
No. Non è vero. Non lo so. Lo spero tanto per te ma non lo so.
E non posso dirti una bugia.
Il mio ruolo non è quello di tenerti lontana dalle sofferenze bensì di provare a darti gli strumenti per leggere la vita con le lenti giuste.
Preferisco spiegarti quello che questa piccola frustrazione ti porterà di positivo nella vita: ti farà diventare le spalle larghe così. La fatica di rimettersi in gioco. La frustrazione di dover ricominciare da capo. La solitudine di un banco nuovo. La timidezza da superare e la maschera da tirare giù. Di nuovo. Se imparerai a otto anni a gestire queste piccole frustrazioni, queste grandi emozioni, diventerai una ragazza forte, determinata, sicura e nessuno ti fermerà più.

Vai tesoro mio. Affronta quel portone a testa alta. Sii sicura di te stessa anche quando nessuno ti parlerà. Vedrai, lo faranno presto. Tu intanto sappi che ad aspettarti dietro a quel portone c’è sempre la tua mamma, la tua più grande sostenitrice, fiera ed orgogliosa di come stai crescendo. Una piccola grande donna.
by la Blonde

You Might Also Like

3 Comments

  • Reply John Ferrer 29 maggio 2018 at 17 h 25 min

    Articolo bello, forte, tenero!
    Complimenti e forza Fede!

    • Reply Lisa 5 luglio 2018 at 17 h 20 min

      Adoro questo pezzo!

      • Reply la Blonde 18 settembre 2018 at 11 h 52 min

        Grazie Lisa! Quel portone lo abbiamo varcato una settimana fa. Come prevedevo si alternano momenti di serenità ad altri di preoccupazione, ma andiamo avanti con le spalle sempre più larghe!

    Leave a Reply

    error: Content is protected !!